anticatering le cuoche catering parma emilia matrimoni nozze wedding

Chi ha detto che il dolce non si sposa con il salato? 5 piatti che ti faranno cambiare idea.

L’idea di abbinare dolce con salato non è nuova come pensiamo! Nell’area mediterranea, infatti, secoli di storia della gastronomia hanno visto succedersi ricette che accostavano alimenti dolci e salati.

Il Grande Apicio, gastronomo della Roma antica che scrisse il primo ricettario della sua epoca, preparava Fricassea di rose, Daino arrosto con salsa di cipolla, ruta, datteri, uova, olio e miele, ostriche bollite in salsa dolce, ricci di mare con salsa di spezie, miele, olio e uova, Prosciutto bollito con fichi e mandorle e cotto al forno in un involucro di pasta. Fenicottero bollito con datteri, e poi arrosti di carne glassati al miele, verdure con mosto cotto e abbinava il famoso Garum (una salsa salata a base di pesce ed erbe aromatiche) con piatti dolci.

 

Anche nel medioevo e nel Rinascimento i piatti dolci e salati continuano a spopolare. In particolare dopo la scoperta dell’America lo zucchero sostituisce il miele sulle tavole europee e viene considerato la panacea per tutti i mali. 

Alcuni piatti del tempo? Legumi con zucchero, come la minestra di piselli con zucchero e carne salata oppure le “fave finte”, a base di bucce di fava farcite con pasta di mandorle servite in brodo di carne e cipolla. 

 

Insomma, come potevamo noi ignorare una tradizione millenaria che vede questo amore per il contrasto e non portarla nei nostri menù in una versione moderna e particolare?

 

Pronto per scoprire 6 piatti AntiCatering che mixano dolce e salato con risultati davvero inaspettati?

 

1 – Macarons salati

 

Croccanti gusci originali fatti con albumi, farina di mandorle e zucchero, ripieni di  gorgonzola e arance amare. 

Un pasticcino che ti si scioglie in bocca rivelando poco a poco il suo straordinario contenuto.

 

anticatering le cuoche catering parma emilia matrimoni nozze wedding

 

2 – Sfogliatelle con ricotta di capra, funghi e speck

 

Un abbinamento davvero insolito, realizzato con sfogliatelle dolci della tradizione napoletana, cotte alla mattina dai nostri chef, e ripiene di ricotta di capra con champignon leggermente dorati in padella e fiammiferi di speck dell’alto Adige. Non solo un incontro tra dolce e salato, ma tra nord e sud, destinato ad essere ricordato!

 

anticatering le cuoche catering parma emilia matrimoni nozze wedding

 

3 – Le ciambelle di sfoglia parisienne farcite con salume piacentino

 

Dal corso di panificazione a Parigi abbiamo portato a casa questa idea, una pasta brioche tradizionale, con uova e burro, ripiene di cremoso formaggio e Salumi della tradizione piacentina. 

 

anticatering le cuoche catering parma emilia matrimoni nozze wedding

 

4 – Filetto di maiale alla liquirizia

 

La morbidezza e delicatezza del filetto viene arricchito da una corposa salsa alla liquirizia, proprio in memoria dei grandi arrosti di carne dei tempi dei romani.

 

anticatering le cuoche catering parma emilia matrimoni nozze wedding

 

5 – Suprema di faraona sfumata al porto con cicorietta e crumble salato al cacao

 

Uno degli abbinamenti più amati, quello della riduzione con vino dolce, che riesce a sposarsi bene con il sapore intenso e particolare della faraona. Il segreto del piatto? Sta tutto nella cottura perfetta, che lasci il petto morbido e succoso e la salsa ridotta al punto giusto 

Il crumble di cacao, poi, aggiunge una nota di complessità al piatto.

 

anticatering le cuoche catering parma emilia matrimoni nozze wedding

 

6 – Ravioli in pasta di ciliegie con squacquerone e timo

 

Fin da piccole le ciliegie sono state il mio frutto preferito e non vedevo l’ora che arrivasse la stagione giusta per farne una scorpacciata. Perchè non portarle in un altro piatto che amo tantissimo? Nascono così i ravioli in pasta di ciliegie, con le loro delicate sfumature rosa, perfetti per un matrimonio romantico.

 

anticatering le cuoche catering parma emilia matrimoni nozze wedding

 

Quale di questi piatti ti piacerebbe assaggiare?

 

Top