SCEGLIERE IL FOTOGRAFO DEL MATRIMONIO CON UN LIBRO

Di: Gloria Fenaroli

Qual’è il fotografo giusto per il tuo matrimonio?
Come per tutto il resto è una scelta complicata e non va sbagliata.
Abbiamo chiesto un parere a Gloria Fenaroli, una delle migliori fotografe d’Europa nel ritratto, che ha ottenuto diversi premi a livello nazionale e internazionale.
Autrice del libro “Sposi in Scena” ci aiuta a far chiarezza e a guidarci in una scelta più consapevole.

Convolare a nozze è un desiderio così profondo e assoluto che supera ogni tentativo di dissuasione, nonostante la società di oggi ti spinga verso direzioni diverse.

Tutto parte da qui: a seguire una quantità di possibilità così vasta, da mettere alla prova chiunque voglia esprimere il proprio gusto personale.

Di sicuro non ti senti uguale alle altre spose e anche le tue fotografie vuoi che parlino di te e ti valorizzino.

Caspita, è il tuo matrimonio e dillo a te stessa… è l’occasione ideale anche per ottenere fantastiche fotografie dove ti sei preparata per tempo, indossi un abito strepitoso e ti senti un’energia che rende i tuoi occhi ancora più luminosi.

Non voglio aggiungere altra confusione, ma oggi esistono molti più modi di fotografare il matrimonio di quanti non ce ne siano mai stati. Purtroppo sono anche poco dichiarati e diventa difficile distinguere il valore di un servizio fotografico dall’altro. La ragione principale risiede nel fatto che, apparentemente, è diventato molto più facile scattare fotografie: mentre prima la capacità tecnica del fotografo era essenziale, pena la completa “inguardabilità” delle foto prodotte.

D’altra parte le pubblicità delle fotografie il giorno del matrimonio sono parecchio simili tra loro… facci caso, stesse parole: spontaneità, unicità, reportage, foto in posa, “siamo professionali”, “siamo discreti” ecc… orientando in modo insidioso le scelte degli sposi non per gusto personale, ma per banale stereotipo ripetuto per la massa.
Dov’è l’unicità della persona e il suo stile individuale maturato in anni?

Ti piacerebbe sapere qualche dritta “smart” che ti rende più fotogenica, più sicura davanti all’obiettivo godendoti la tua festa di matrimonio?

Vorresti conoscere il dietro le quinte del tuo servizio fotografico di matrimonio per scegliere consapevolmente il tuo fotografo e non rimanere delusa poi?!

Sposi in scena è il racconto fotografico del vostro matrimonio ripreso con la cura di una prima teatrale. Luci, allestimenti, gesti ed emozioni vive, valorizzano i veri protagonisti della giornata, voi sposi, come segno indelebile che resterà nel tempo

Questo libro è una guida di facile lettura che parte da una breve analisi dei generi di fotografia di matrimonio attualmente sul mercato, tenendo presente quanto possa essere difficile scegliere tra le proposte confuse dai termini impropri presenti sul web.

Cos’è davvero il reportage?
La fotografia in posa è decaduta?
 La fotografia spontanea è la nuova “frontiera” per essere più fotogenici?
Bisogna per forza fare i ritratti di coppia? Quando è il momento migliore? Dove?

Lo scopo del libro è fornirti una visione più chiara di cosa vorrai davvero per il racconto del tuo matrimonio, rispondere alle domande più diffuse e come interfacciarti con il tuo fotografo, in modo da non trovare sgradite sorprese dopo che tutto è finito e non potrai tornare indietro.

Sposi in Scena ti aiuterà a:

  • Avere gli strumenti per scegliere consapevolmente il tuo fotografo di matrimonio, partendo dalle parole più usate nella rete come “reportage” “foto in posa” “foto spontanea” “storytelling”, ecc… per trovare qual è lo stile che è più adatto a te e alla tua personalità.
  • Fare chiarezza su tempi e luoghi necessari per ottenere fotografie memorabili. Il tempo è contato il giorno del matrimonio e pianificarlo al meglio ti permette di viverlo fino in fondo senza perdere le fotografie più importanti per te.
  • Renderti più sicura e fotogenica nelle fotografie, eliminando dubbi e preoccupazioni su come muoverti e comportanti davanti alla macchina fotografica.

E’ adatto a te questo libro?
Sì, se vuoi vivere quel giorno come l’attrice d’eccezione del tuo “spettacolo” esclusivo. Sì, se desideri delle immagini in cui riconoscerti dopo anni e ritrovarti ancora bellissima. Sì, se ami la fotografia e vuoi sapere come comportarti quel giorno, senza rinunciare a vivere la festa e a stare con i tuoi invitati.

Gloria Fenaroli

Clicca qui e richiedi subito la tua copia!

Top